Profumo di Vaniglia

Il Natale a casa della Nonna. Dedicato a chi ha nostalgia del sapore più intimo di questa festa. I ricordi più dolci, gli affetti più cari fatti rivivere dal profumo della cannella, della vaniglia e l’intenso odore delle bucce di mandarino bruciate nel caminetto. 

 

Il natale a casa della nonna ha il sapore  delle cose buone di una volta.
Nella sala da pranzo della nonna tutto è così dolce e rassicurante. I mobili in noce caldo, i lini ricamati, le porcellane e gli argenti nella vetrina del mobile. Tutto per annunciare una festa fatta di cose buone ma semplici.

 

Il natale a casa della nonna con piccole idee fatte col cuore.
L’albero della nonna è rigorosamente vero e dopo la befana verrà rimesso in giardino. I rami di agrifoglio adornati di bacche rosse e altre piccole decorazioni fatte a mano con pizzi e frutta di stagione. Ghirlande di ortensie appese alle finestre all’inglese, candelabri d’argento decorati con pizzi e palle fatte di profumati mandarini. Il tavolo illuminato dalle fiammelle delle candele dorate è vestito a festa, con cestini di frutta secca e piatti colmi d’arance decorate dai chiodi di garofano e i bastoncini di cannella.

 

Il natale a casa della nonna ha il menù di sempre.
Le lasagne al forno, l’arrosto, il panettone, il torrone e la frutta secca.
Il buon menù di ogni Santo Natale.


 


 

   

 

 

 



 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *