Muffin

Esistono due tipi di muffin:

AMERICANO E INGLESE

I muffins americani, come quelli inglesi, possono essere dolci o salati, ma vengono preparati con lievito chimico in polvere (o bicarbonato), mentre quelli inglesi sono preparati con lievito madre o di birra.

 

 

 

Ingredienti:

Bicarbonato la punta di un cucchiaino
Burro 180 gr
Farina 380 gr
Latte 250 ml
Lievito er dolci una bustina
La scorza grattugiata di un limone
1 pizzico di sale
2 uova più un tuorlo
Zucchero 200 gr
1 bustina di vanillina

 

Preriscaldare il forno a 180°.

Fate ammorbidire il burro a temperatura ambiente. Ponetelo in una ciotola  e sbattetelo  energicamente con l’aiuto di un robot da cucina o con uno sbattitore elettrico assieme allo zucchero e alla vanillina.

Aggiungete la scorza del limone grattugiata  le uova e il sale, quindi sbattete ancora per qualche minuto, fino a che il composto risulti cremoso.

Mischiate e setacciate in una ciotola la farina, il lievito e il bicarbonato e uniteli poco alla volta  al composto alternando con il latte, fino a che il tutto risulterà cremoso e senza grumi .

 

Mettete l’impasto negli stampi imburrati o nei pirottini da muffin aiutandovi con un cucchiaio, fino a riempirli quasi al margine;  poneteli in forno per circa 20-25 minuti. A fine cottura dovranno risultare dorati, spegnete il forno e lasciateli riposare in forno per 5/10 minuti a sportello aperto, dopodiché potrete estrarli e lasciarli raffreddare completamente.

Idee:
i muffin possono essere spolverizzati con dello zucchero a velo oppure decorati con la glassa colorata. Largo alla vostra fantasia.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *